Ultimi argomenti
» Prometheus
Mar Set 25, 2012 8:56 pm Da Aliainnero

» john carter
Dom Set 23, 2012 4:40 pm Da kristianopedia

» giuseppe de santis
Lun Set 10, 2012 11:31 am Da Prof Keating

» che cosa è il cinema
Lun Set 10, 2012 11:26 am Da Prof Keating

» Venezia 2012:Pietà
Dom Set 09, 2012 8:31 am Da kristianopedia

» NEOREALISMO
Sab Set 08, 2012 3:40 pm Da kristianopedia

» roberto rossellini
Sab Set 08, 2012 3:17 pm Da kristianopedia

» francesco rosi
Sab Set 08, 2012 3:12 pm Da kristianopedia

» Captain America - Il primo Vendicatore
Lun Set 03, 2012 8:41 am Da kristianopedia

» batman
Dom Ago 26, 2012 2:43 pm Da kristianopedia

» Tony Scott
Gio Ago 23, 2012 5:45 pm Da Aliainnero

» i 10 film più belli del cinema italiano secondo Il Sole-24 Ore
Lun Ago 20, 2012 6:55 pm Da Prof Keating

Alien³

Dom Lug 01, 2012 12:19 pm Da Aliainnero

Titolo originale: Alien³
Paese: USA
Anno: 1992
Durata: 114 min, 145 min …

Commenti: 1

ritorno al futuro

Gio Giu 28, 2012 3:01 pm Da kristianopedia

Titolo originale Back to the Future
Lingua originale inglese
Paese Stati …

Commenti: 1

Hanna

Mer Mag 09, 2012 5:15 pm Da Aliainnero

Titolo originale: Hanna
Lingua originale: inglese
Paese: USA, UK, Germania


Commenti: 0

Aliens - Scontro finale

Ven Mag 04, 2012 4:29 pm Da Aliainnero

Titolo originale: Aliens
Paese: USA
Anno: 1986
Durata: 137 min. - 154 min. …

Commenti: 2

Grazie, signora Thatcher

Ven Ago 26, 2011 9:08 am Da kristianopedia

Titolo originale Brassed Off
Paese Regno Unito
Anno 1996
Durata 105 min


Commenti: 1

Sondaggio

il miglior cinema

 
 
 
 
 
 

Guarda i risultati


Chernobyl diaries - La mutazione

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Chernobyl diaries - La mutazione

Messaggio  Aliainnero il Lun Lug 02, 2012 1:33 pm

Titolo originale: Chernobyl Diaries
Lingua originale: inglese, ucraino
Paese: USA
Anno: 2012
Durata: 86 min
Genere: thriller, horror
Regia: Bradley Parker
Soggetto Basato sul romanzo The Diary of Lawson Oxford di Oren Peli
Sceneggiatura: Oren Peli, Carey Van Dyke, Shane Van Dyke
Produttore: Oren Peli, Brian Witten
Fotografia: Morten Søborg
Montaggio: Mina Buric, Zsuzsa Mihalek
Effetti speciali: Muhamed M'Barek
Musiche: Diego Stocco
Interpreti: Ingrid Bolsø Berdal, Dimitri Diatchenko, Olivia Dudley, Devin Kelley, Jesse McCartney, Nathan Phillips, Jonathan Sadowski





_________________
parola d'ordine: destrutturazione What a Face
Fra l'idea e la realtà, fra il gesto e l'atto, cade l'ombra. (T.S.Eliot)
avatar
Aliainnero
moderatore globale
moderatore globale

Messaggi : 291
Punti : 940
Data d'iscrizione : 06.08.11
Età : 55
Località : Imola

Vedi il profilo dell'utente http://mynona.iobloggo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chernobyl diaries - La mutazione

Messaggio  Aliainnero il Lun Lug 02, 2012 1:35 pm

Visto ieri sera. Preparo la scheda appena riesco. Smile

_________________
parola d'ordine: destrutturazione What a Face
Fra l'idea e la realtà, fra il gesto e l'atto, cade l'ombra. (T.S.Eliot)
avatar
Aliainnero
moderatore globale
moderatore globale

Messaggi : 291
Punti : 940
Data d'iscrizione : 06.08.11
Età : 55
Località : Imola

Vedi il profilo dell'utente http://mynona.iobloggo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chernobyl diaries - La mutazione

Messaggio  odisseakubrick il Lun Lug 02, 2012 3:19 pm

Oren Peli è lo stesso di Paranormal Activity affraid :quindi molto Horror e poco qualsiasi altra cosa.
avatar
odisseakubrick
cinefilo
cinefilo

Messaggi : 97
Punti : 355
Data d'iscrizione : 09.06.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chernobyl diaries - La mutazione

Messaggio  Aliainnero il Mer Lug 04, 2012 9:37 am

Pur essendo stato girato in Ungheria e in Serbia, l'ambientazione del film è Pripjat', la città costruita all'inizio degli anni 70 allo scopo di ospitare le famiglie dei lavoratori della centrale nucleare di Černobyl', in Ucraina, vicino al confine con la Bielorussia. Città moderna e funzionale prima della primavera del 1986, quando ci fu l'incidente alla centrale e venne fatta evacuare in pochi giorni diventando una vera e propria città fantasma. L'idea di collocare un film horror in questo sito è sicuramente la parte migliore del film, che per il resto è pellicola mediocre sia come recitazione degli attori che come regia. L'esordiente Brad Parker non va oltre la normale realizzazione di un horror movie giovanilistico completamente dentro gli schemi del genere. Inoltre è un horror per modo di dire, c'è abbastanza tensione, ma gli sviluppi della trama sono telefonati. Sostanzialmente vediamo un gruppo di ragazzi in vacanza in Europa che fanno tappa a Kiev dal fratello di uno di loro che si è stabilito lì, il quale li convince a fare un tour estremo gestito da una piccola agenzia locale a Pripjat. Il gestore dell'agenzia, Uri, ex militare, li porta col suo furgone a visitare la città fantasma. Nonostante il diniego a entrare al posto di blocco che sta all'entrata, Uri decide di aggirare il problema e passare attraverso i boschi. La loro intenzione è quella di starci qualche ora e poi ripartire, ma, naturalmente, il furgone non riparte (è possibile che un animale rosicchi i fili dello spinterogeno dentro il motore? bah) e sono costretti a passare la notte lì, visto che, caso vuole, non funzionano nemmeno i telefoni e la ricetrasmittente dell'ucraino. Tra lupi, orsi, cani arrabbiati, strane presenze umane (che poi si scopre essere pazienti scappati da un laboratorio dove si fanno esperimenti) il gruppetto viene lentamente decimato finchè due di loro, scappando attraverso i cunicoli sotterranei, si trovano proprio sotto al reattore 4 della centrale nucleare, dove le radiazioni sono ancora molto alte tanto da provocare bruciature alla pelle. Nonostante riescano a trovare i militari del check-point, i due hanno visto troppo e non c'è possibiltà di salvezza. Oren Peli, qui produttore, prova a mettere in campo la ricetta del precedente Paranormal activity per bissare il successo commerciale, ma non ci riesce. Non mi convince. Del resto, per me anche Paranormal activity era di una noia mortale.

_________________
parola d'ordine: destrutturazione What a Face
Fra l'idea e la realtà, fra il gesto e l'atto, cade l'ombra. (T.S.Eliot)
avatar
Aliainnero
moderatore globale
moderatore globale

Messaggi : 291
Punti : 940
Data d'iscrizione : 06.08.11
Età : 55
Località : Imola

Vedi il profilo dell'utente http://mynona.iobloggo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chernobyl diaries - La mutazione

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum