Ultimi argomenti
» Prometheus
Mar Set 25, 2012 8:56 pm Da Aliainnero

» john carter
Dom Set 23, 2012 4:40 pm Da kristianopedia

» giuseppe de santis
Lun Set 10, 2012 11:31 am Da Prof Keating

» che cosa è il cinema
Lun Set 10, 2012 11:26 am Da Prof Keating

» Venezia 2012:Pietà
Dom Set 09, 2012 8:31 am Da kristianopedia

» NEOREALISMO
Sab Set 08, 2012 3:40 pm Da kristianopedia

» roberto rossellini
Sab Set 08, 2012 3:17 pm Da kristianopedia

» francesco rosi
Sab Set 08, 2012 3:12 pm Da kristianopedia

» Captain America - Il primo Vendicatore
Lun Set 03, 2012 8:41 am Da kristianopedia

» batman
Dom Ago 26, 2012 2:43 pm Da kristianopedia

» Tony Scott
Gio Ago 23, 2012 5:45 pm Da Aliainnero

» i 10 film più belli del cinema italiano secondo Il Sole-24 Ore
Lun Ago 20, 2012 6:55 pm Da Prof Keating

Alien³

Dom Lug 01, 2012 12:19 pm Da Aliainnero

Titolo originale: Alien³
Paese: USA
Anno: 1992
Durata: 114 min, 145 min …

Commenti: 1

ritorno al futuro

Gio Giu 28, 2012 3:01 pm Da kristianopedia

Titolo originale Back to the Future
Lingua originale inglese
Paese Stati …

Commenti: 1

Hanna

Mer Mag 09, 2012 5:15 pm Da Aliainnero

Titolo originale: Hanna
Lingua originale: inglese
Paese: USA, UK, Germania


Commenti: 0

Aliens - Scontro finale

Ven Mag 04, 2012 4:29 pm Da Aliainnero

Titolo originale: Aliens
Paese: USA
Anno: 1986
Durata: 137 min. - 154 min. …

Commenti: 2

Grazie, signora Thatcher

Ven Ago 26, 2011 9:08 am Da kristianopedia

Titolo originale Brassed Off
Paese Regno Unito
Anno 1996
Durata 105 min


Commenti: 1

Sondaggio

il miglior cinema

 
 
 
 
 
 

Guarda i risultati


Mystic river

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Mystic river

Messaggio  Aliainnero il Ven Ott 21, 2011 8:34 pm

Titolo originale Mystic River
Paese: USA
Anno: 2003
Durata: 137 min
Genere: drammatico, thriller
Regia: Clint Eastwood
Sceneggiatura: Brian Helgeland
Produttore: Clint Eastwood, Robert Lorenz, Judie G. Hoyt
Fotografia: Tom Stern
Montaggio: Joel Cox
Musiche: Clint Eastwood, Kyle Eastwood
Scenografia: Henry Bumstead
Interpreti: Sean Penn, Tim Robbins, Kevin Bacon, Laurence Fishburne, Marcia G. Harden, Laura Linney, Eli Wallach



Dennis Lehane: La morte non dimentica (Mystic River). Bellissimo libro e bellissimo film. E' capitato che vedessi la pellicola in questione proprio mentre stavo leggendo un altro suo romanzo, nella fattispecie "L'isola della paura" da cui Scorsese ha poi tratto il suo "Shutter island". Il film mi è piaciuto moltissimo, anche se non saprei dare una definizione di genere d'appartenenza: thriller? Non solo. Sembra quasi una tragedia greca ambientata ai nostri giorni, in una Boston che appare come una sorta di Chinatown bianca. C'è il fato che decide per tutti i personaggi principali, decide le lore vite e i loro ruoli: nessuno di loro può scappare.
Tre bambini, tre amici legati da un bizzarro destino: Dave, la vittima in partenza, rapito da due pedofili finti poliziotti che lo costringono a salire sulla loro auto per aver scritto, per ultimo, il suo nome con un bacchetto nel cemento fresco di un marciapiede. Riuscirà a scappare dopo qualche giorno, ma la sua vita è segnata. Gli altri due prenderanno le opposte strade: uno diventerà un poliziotto, l'altro un delinquente, entrambi coscienti che quel giorno potevano essere loro a salire su quell'auto e non Dave.
Chi ha deciso per loro? Passati vent'anni, i tre si ritrovano a causa della morte della figlia di Jimmy, trovata massacrata in un parco. Sean è il poliziotto incaricato delle indagini. Le loro vite tornano a incrociarsi e toccherà di nuovo a Dave fare la parte della vittima sacrificale, pagando per qualcosa che non ha commesso con la sua vita, solo per la paura di rivelare la verità su quello che gli è accaduto.
Neanche le acque del fiume Mystic riusciranno a lavare le loro coscienze, quella di Jimmy che uccide un amico innocente e quella di Sean che lascia passare nel silenzio la vicenda, pur sapendo.
Clint Eastwood regista è decisamente meglio che come attore (già mi aveva appassionata per esempio nella trasposizione cinematografica de "I ponti di Madison County").
La sua regia è sobria ed essenziale, perfetta nel rendere il viaggio interiore di ognuno dei tre protagonisti, ma anche degli altri personaggi minori. Gli attori principali lo aiutano in maniera eccelsa, tre prove d'attore strepitose date da Sean Penn, Tim Robbins e Kevin Bacon.
La vicenda di "Shutter island" è più complicata, in costante bilico tra la realtà immaginata e la verità della pazzia. Fino all'ultimo capitolo non avrei saputo dire qual'era la "realtà vera". Ma questa, è un'altra storia.
C'è comunque una matrice comune a tutti i personaggi di Lehane: la vita consegna a tutti un peso da portare.

_________________
parola d'ordine: destrutturazione What a Face
Fra l'idea e la realtà, fra il gesto e l'atto, cade l'ombra. (T.S.Eliot)
avatar
Aliainnero
moderatore globale
moderatore globale

Messaggi : 291
Punti : 940
Data d'iscrizione : 06.08.11
Età : 55
Località : Imola

Vedi il profilo dell'utente http://mynona.iobloggo.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum